Gas tecnico


G.P.L. gas di petrolio liquefatto propano (C3/H6)

Il propano è un idrocarburo alifatico appartenente alla serie degli alcani. Si ottiene per distillazione frazionata dal petrolio e dal gas naturale.

A temperatura e pressione ambiente è un gas incolore e inodore, essendo tuttavia facile da liquefare, viene usato come carburante per automobili e come combustibile, sia per usi domestici che industriali, nonché per alimentare fornelli e lampade da campeggio.

Usato come combustibile, è più noto come GPL (gas di petrolio liquefatto), il GPL è infatti una miscela di propano impuro di propene, butano e butene, spesso odorizzata con etanolo per renderne facile il rilevamento in caso di fuga o di perdita.

Come carburante per auto-trazione, è miscelato con butano ed altri idrocarburi (il cosiddetto "mix auto") e non viene odorizzato, per non sporcare il polmone dell'impianto GPL dell'automobile.

Trova impiego anche come propellente per spray e come fluido refrigerante, anche se il suo principale utilizzo industriale è la produzione di prodotti chimici di base.



scarica il file pdf Proprietà fisiche