Gas tecnico


Diossido di carbonio - anidride carbonica > applicazioni

L’anidride carbonica è utilizzata in diverse applicazioni:

Industria alimentare e delle bevande

  • Gasatura e come gas di spinta nelle bevande
  • Quale batteriostatico naturale, per aumentare la durata dei prodotti a scadenza, preservandone il gusto, la struttura cellulare e riducendo la necessità di conservanti naturali e/o artificiali
  • Trasporti refrigerati
  • Trasporto e raffreddamento degli ingredienti
  • Controllo della temperatura e il raffreddamento degli alimenti
  • Confezionamento in atmosfera protettiva
  • Raffreddamento di mixer e frullatori industriali
  • Crio-pulizia di stampi e impianti di produzione alimentare
  • Ghiaccio secco

Trattamento delle acque

  • Neutralizzante nel trattamento delle acque reflue industriali. L'anidride carbonica è più sicura e flessibile dei tradizionali sistemi ad acido solforico, migliorando la controllabilità del processo, riducendo il tempo di attesa ed eliminando la necessità di gestire prodotti pericolosi

Lavorazione dei metalli

  • Gas di protezione nei procedimenti di saldatura ad arco (MIG-MAG, TIG), singolarmente e/o combinato con Argon

Industria florovivaistica

  • per la crescita delle piante. I sistemi ad anidride carbonica migliorano notevolmente la crescita e la qualità delle piante nelle serre. Aumentando le concentrazioni del gas si ottengono piante più sane, si accelera la crescita e si riducono, di conseguenza i costi operativi, soprattutto nella stagione invernale, ottenendo una riduzione del 50% sui costi di riscaldamento
  • Atmosfera ad elevata conduttività termica

Industria della carta

  • Per diverse applicazioni, tutte mirate alla riduzione dei costi e al recupero di sostanze chimiche di valore utilizzate nel processo di fabbricazione
  • Per la produzione di precipitato di carbonato di calcio (PCC), che riduce l'uso di fibra vergine del legno